Comacchio: La piccola Venezia

I Ponti di Comacchio

Comacchio  è chiamata la piccola Venezia  perché  attraversata da canali e sormontata da ponti che un tempo collegavano i tredici isolotti che costituivano il paese stesso di Comacchio.

Navigare Facile

I ponti di Comacchio erano e sono tuttora dei veri e propri  monumenti ,  anche se, pur essendo elemento fondamentale e caratteristico del paese, non rappresentano l' unica ricchezza storica.

PONTE DI SAN PIETRO

Il Ponte di San Pietro, risalente al XVII secolo e completamente restaurato, segna l'inizio del quartiere più antico e caratteristico del centro storico di Comacchio.


PONTE DEI SISTI

Il Ponte dei Sisti, costruito nel XVIII secolo,collega Via Agatopisto con Via Buonafede.


PONTE DEGLI SBIRRI

Il Ponte degli Sbirri fu voluto, come il Ponte dei Trepponti, dal Cardinale Pallotta e fu progettato dall'Architetto Luca Danese.
Costruito nel 1631-1635 quasi interamente in cotto, prende il nome dal fatto che nelle vicinanze di questo ponte ci fossero delle prigioni.

Food


PONTE DEI TREPPONTI

Il Ponte dei Trepponti è sicuramente il monumento più conosciuto e visitato del centro storico di Comacchio e sovrasta, con la sua solennità, la suggestiva e bella piazza che porta l ? omonimo nome.


PONTE DEL TEATRO

Il Ponte del Teatro fu costruito nel XVII secolo e collega Via Cavour e Via Carducci.

 

PONTE PIZZETTI

Il Ponte Pizzetti è situato tra Via Carducci e Via Gramsci. Costruito agli inizi del secolo scorso, è stato recentemente completamente restaurato.